sabato 5 maggio 2018

Disfatta!


Seconda partita a Warpath FireFigth contro Andrea che stavolta ha provato i Forge Fathers sempre a 1000 punti.
Io ho schierato (in ordine nella foto da sinistra a destra e dal basso verso l'alto):
  • capitano con fucile da cecchino
  • 5 enforcer con un mitragliatore laser guidati da un tenente armato di fucile a pompa
  • 5 scout con un DOG
  • 5 enforcer pesanti con due lanciamissili guidati da un medico
  • 5 peacekeeper con un mitragliatore laser
  • 2 moto con un lanciamissili d'assalto


Andrea invece ha schierato:
  • antico
  • veicolo d'assalto Brandr
  • due squadre da 5 steel warriors
  • una squadra di veterani
  • una squadra di Brokkr guidati da un ingegnere
La missione prevede un punto ogni 10% di esercito nemico completamente distrutto più uno per ogni obbiettivo conquistato.
Le mie missioni secondarie sono invece: distruggere almeno metà degli effettivi nemici, distruggere un'unità nemica sommergendola di pin (costringerla alla fuga) e l'obbiettivo I da il doppio dei punti.
Purtroppo mi sono dimenticato la foto del tavolo prima di cominciare la giocata per cui la prima foto con lo schieramento è a metà primo turno...
Il campo è un cittadino con un po' di edifici diroccati ma ci sono anche due bunker integri, uno per schieramento, ed una statua centrale. Gli obbiettivi sono: uno alla statua, uno nella fabbrica a sinistra, uno nell'edificio a due piani a destra e l'ultimo nell'edificio diroccato a tre piani (l'I che mi serve).
Io schiero (da sinistra a destra): le moto, i pacekeeper, gli enforcer pesanti nel bunker, il capitano nell'edificio diroccato, gli enforcer a chiudere a destra. Gli scout grazie alla loro infiltrazione si posizionano nell'edificio a due piani.
Andrea invece schiera (stesso ordine da sinistra a destra): l'antico, un team di steel warrior, il Brandr con a bordo i Brokkr e dietro la casa doppia sia i veterani che il secondo team di steel warrior.


Primo turno: cerco di taggare il carro con i cecchini per poterlo colpire più facilmente con i lanciamissili ma l'antico nano mi distruggere le moto al fuoco e gli scout vengono presi di mira dai rimanenti nemici e solo uno sopravvive mentre i missili non penetrano il carro nanico.


Secondo turno: non solo perdo l'ultimo scout ma i veterani nani falciano i miei enforce che erano appena giunti in aiuto dei sfortunati scout... il tetto di quella casa è un mare di sangue... Riesco ad attivare le interferenze del DOG percui alla fine Andrea avrà un punto vittoria in meno.
I peacekeeper continuano la loro avanzata verso il bunker nemico, solo un guerriero si erge tra i difensori.


Terzo turno: i veterani mietono la seconda vittima falciando anche il mio capitano mentre il resto delle mie truppe subisce parecchie perdite. Uccido l'ultimo difensore del bunker (manca l'esplosione nella foto).


Ultimo turno: con il peacekeeper rimasto provo a caricare l'antico nano, è l'unica unità che ho qualche possibilità di distruggere in un turno, ma mi va male mentre l'ultimo lanciamissili prova l'ultimo colpo contro l'ostico carro nanico senza successo prima di essere mitragliato a morte dai veterani (e tre unità perse per colpa dei veterani nanici...).


Che dire... Sicuramente Andrea ha avuto fortuna con i dadi mentre io, soprattutto contro il carro no, ma va dato atto che i nani sono belli resistenti e soprattutto sparano parecchio! La presenza del carro mi fa rivalutare la squadra da quattro lanciamissili e magari anche bella ingrandita per aumentare la vitalità di queste truppe.
Io ho decisamente sbagliato il posizionamento degli scout, da lontano avrebbero sparato di più, e avrei dovuto attendere ad usare le moto all'ultimo per evitare il fuoco diretto dell'antico...
Vendetta tremenda vendetta!