sabato 31 marzo 2018

Girls Just Want to Have Fun


Ed ecco anche il gruppo femminile dal gioco in scatola di Conan il barbaro! Anche per questi modelli mi sono rifatto alle illustrazioni del gioco.


Cominciamo con la principessa/sacerdotessa di Mitra protagonista di parecchi scenari nelle vesti di obbiettivo da proteggere o salvare che sia.




Akishava è una nobile stigiana e come molte delle donne descritte nei racconti di Conan, vestita di gioielli e poco altro. Sicuramente l'elemento distintivo di questo modello è la folta chioma e la stoffa che ricade tra le gambe.




Il modello di Gitara è uno de pochi che c'entra poco o nulla ocn l'illustrazione... ho quindi deciso di usare il bianco sporco al posto del verde per le scarpe ed il bikini lasciando il resto di un bel rosso. Ho pensato che per far risaltare il verde avrei dovuto andare su toni molto brillanti per cui ho preferito cambiare coloro con uno più neutro.





Bêlit è la prima delle due “eroine” di questo gruppo ed è anche lei coperta più d'oro che di stoffa, rispetto alle prime tre le ultime due donne sono decisamente armate e pericolose. Bêlit è comunque la più elaborata e con pendagli che la ricoprono un po' ovunque.




Valeria è la più vestita del gruppo ed ha anche delle parti di armatura (bracciali ed uno spallaccio) anche se anche lei non si fa mancare una tiara per tenere raccolti i capelli.
Per l'aspetto molto piratesco/duellante questo è il mio modello preferito di questo gruppo ma so che in realtà tutte le fanciulle saranno da me usate ad ogni possibile occasione!




Sono finalmente pronto per passare all'ultimo pezzo che avevo preparato sul mio tavolo di lavoro, il tenente Roca, l'unico modello che mi ero preso dal Kickstarter della seconda edizione di Warpath/Fire Figth.