mercoledì 21 marzo 2018

Esplorando il dungeon


Finalmente trovo il tempo per scrivere della prima partita della campagna di Massive Darkness!
Il gioco è di per se basato su Zombicide solo che ogni personaggio ha un'abilità iniziale propria e una scheda di avanzamento che ne descrive la classe, quindi è possibile giocare un personaggio in qualsiasi classe. I mostri non sono sempre singoli ma sono divisi in tre categorie: guardie, composte da un boss e da tanti mob quanti giocatori ci sono, agenti, che ogni turno richiamano altre guardie, e mostri erranti, i più grossi e cattivi ma che arrivano solo con gli eventi mentre gli altri arrivano solo quando apri le porte per cui non sono “infiniti”. E per finire l'ultima vera differenza con Zombicide, in Massive Darkness ci sono moltissimi equipaggiamenti di livello differente e puoi trovarle nelle stanze in numero determinato nel momento in cui apri le porte oppure ogni boss/agente/mostro errante ne porta con se una che può usare (se è un'arma/armatura che è in grado di usare, ad esempio se non ha attacchi da tiro non può usare archi).
Quindi scelta, completamente a caso, la mia suorina-chierica si parte con l'equipaggiamento iniziale: un'armatura di cuoio ed una mazza.


Il campo è composto da quattro plance, una per livello, e la missione prevede di ritrovare due artefattti per poter aprire l'ultima porta e passare al livello successivo del dungeon (nella foto partiamo in alto e finiamo in basso).


I primi combattimenti sono molto lunghi e facciamo un po' fatica a liberarci dai molti mobs.


Nella seconda plancia mi sono ritrovato nel punto dove sbucavano i mostri erranti, che per quel turno erano una squadra di goblin...


Nella terza plancia sembrava tutto tranquillo ed invece abbiamo risvegliato il minotauro, molto temuto dai miei compagni ma in realtà non è stato il mostro più duro che abbiamo incontrato, il golem di ferro con un'armatura è stato molto più ostico!


Nell'ultima plancia, aperta l'ultima porta, ci siamo resi conti di dover massacrare una marea di gente, ma con calma ce l'abbiamo fatta!



Ecco quindi la mia scheda finale con le due abilità che ho guadagnato.



Il gioco di suo non è male anche se in confronto con altri giochi, devo dire che i mobs, che sono i modelli più numerosi, servono solo come segnalini punti ferita per i boss e quindi sono modelli prettamente inutili... Avrei quindi preferito molti più mostri erranti, soprattutto considerando che le scatole “rinforzi” contengono poi due team di guardie e un agente sono quindi l'equivalente di tre modelli.