martedì 14 novembre 2017

Sorelle guerriere

Ed eccovi anche l'altra metà squadra della sorellanza!


Ovviamente ho usato gli stessi colori e le stesse tecniche delle prime cinque, sono un'unica squadra.


Devo dire che la pausa “tende”, sebbene brevissima, è un espediente che funziona per variare un momentino soggetto. Io non ce la faccio a dipingere decine di modelli tutti identici o comunque con lo stesso tema.
Eccovi quindi la squadra al gran completo!


Avevo pensato anche a numerarle o a mettergli qualche segno sulla basetta per meglio distinguerle soprattutto in ottica Shadow War Armaggedon, in cui ogni modello è un personaggio specifico e mi serve rendere visibile chiaramente nome, armi e abilità. Dopo un paio di prove, entrambe disastrose, ho deciso che è meglio prepararmi dei bigliettini da mettere vicino al modello in campo! Decisamente più carino a vedersi e non imbratta i modelli per campagne successive o altri giochi.



Prossimo progetto i non morti della Reaper che ho preso dalla gamma “bones” per capire quanto valida sia.