sabato 25 novembre 2017

Leaving Earth

Un pazzo terrapiattista ha programmato per oggi il suo lancio con il suo razzo a vapore per dimostrare appunto che la terra è piatta, per cui Pierpaolo mi ha convinto a provare Leaving Earth, un gioco sulle esplorazioni spaziali.
Scelte due agenzie (russa Pier e nipponica io), abbiamo pescato quattro missioni semplici e due medie come indicato nel livello “normale”.
Gli obbiettivi erano quindi:
  • inviare un satellite in orbita
  • inviare un uomo nello spazio e farlo tornare sano e salvo a terra
  • sondare la Luna
  • sondare Marte
  • sondare Mercurio
  • fare un atterraggio con successo su Mercurio

Non sto qua a dirvi tutti i singoli turni/anni ma sappiate che:
  • 1958 la Russia mette in orbita il primo satellite
  • 1959 la Russia porta il primo uomo nello spazio mentre il Giappone lancia un satellite in orbita sulla Luna
  • 1962 la sonda nipponica invia immagini da Marte
  • 1972 il Giappone porta un rover su Mercurio


Gioco molto interessante e non banale di pura gestione delle ricerche e dei test per vedere se poi le tue idee funzionano. Serve assolutamente carta e penna e padronanza di somma e sottrazione!