martedì 10 ottobre 2017

The order of our lady Oscar of rapier

Tra gli ordini militari che compongono l'organizzazione meglio nota come sorellanza, The order of our lady Oscar of rapier è uno dei tanti ordini minori nati dallo sforzo dell'ecclesiarca di ingraziarsi le nobili famiglie di un pianeta a seguito della canonizzazione a beata di una rampolla per grandi atti di eroismo e di fede verso l'Imperatore.
Nata sul pianeta Bastille XIV, Oscar era l'unica figlia della nobile famiglia de Jarjayes da sempre molto devota nella difesa dell'Impero e delle sue forze militari annoverando molti ufficiali sia tra le forze di difesa planetaria che nella guardia imperiale tanto da riuscire a guadagnare l'onore di servire nella guardia personale del governatore planetario. Suo padre la introdusse fin da tenera età alle arti belliche e marziali grazie a tutori ed insegnanti tanto che la giovane, non ancora in età adulta, servì nelle forze di difesa planetaria come tenente.
La sua carriera fu talmente splendente che poco dopo i vent'anni già era stata trasferita alla guardia personale del governatore, con somma gioia e riconoscenza del padre ormai in tarda età.
Non passarono molti anni che sul pianeta si scatenò una diffusa eresia, si mormora scatenata da space marines rinnegati forse addirittura gli arci-eretici Word Bearers.
Lady Oscar, come venne affettuosamente chiamata dalle truppe sotto il suo comando, guidò con stoico coraggio tutte le forze lealiste che riuscirono ad asserragliarsi attorno al palazzo del governatore contro le maree di pazzi furiosi e demoni evocati dagli abissi del warp fino a quando le forze imperiali riuscirono a capovolgere la situazione e a ripulire il pianeta dal tocco corruttore del chaos.
La leggenda narra che la nobile Lady Oscar muorì proprio durante l'arrivo dei rinforzi sfidando a duello un demone maggiore di Khorne, sebbene vinse le ferite ricevute erano troppe e troppo profonde ma il suo sacrificio segnò l'inizio della riconquista di Bastille XIV.
Come riconoscenza verso la beata venne quindi fondato un ordine militare in suo nome, le sue sorelle combattenti sono poco numerose ma si possono trovare negli angoli più bui dell'Imperium. La dove la speranza barcolla, la fiamma purificatrice de The order of our lady Oscar of rapier riaccende la fede negli animi umani ricacciando il chaos nelle profondità del warp.


Ho già testato sul campo la mia banda iniziale, ho dato a tutte le sorelle nomi francesi presi da un sito che aiutano nella scelta del nome per il proprio bambino... sono ovviamente presi in ordine dal più comune al più raro.
La sorellanza non ha truppe pure da corpo a corpo a parte la sorella superiore essendo più che altro indirizzata allo scontro a fuoco per cui ho deciso di equipaggiare Marie con una spada a catena per poter parare ed una pistola plasma per avere almeno una pistola decente per poter aggiungere un attacco in corpo a corpo.
Scelta obbligata,a mio parere, le due specialiste fin da subito, ho optato per un fucile termico ed un lanciafiamme per avere un'arma veramente cattiva senza essere pesante mentre il lanciafiamme è troppo iconico per non giocarlo!

Tre sorelle con il requiem, avrei potuto anche giocare una sorella e due novizie per un mirino extra ma ho preferito avere tre fuciliere che colpiscono al 3+. Con i punti avanzati ho preso la ricarica al lanciafiamme (anche questa d'obbligo) ed un mirino telescopico per avere una mia “cecchina”.