domenica 15 ottobre 2017

Eretici d'argento

Sorella superiore Marie guidava la sua squadra nella zona abbandonata della città,in zona c'era una cappella imperiale dove erano custodite le reliquie di due santi che dovevano essere recuperate a tutti i costi.
Appena le sorelle arrivano in zona ecco scorgere in lontananza un luccichio d'argento, ad una prima occhiata sembravano proprio quattro Cavalieri grigi ma non c'erano state segnalazioni di presenze demoniache da mesi ormai e quindi perché erano qui?
Poi i quattro marines d'argento aprirono il fuoco, eretici sotto mentite spoglie!
Marie intonò la litania dell'odio seguita immediatamente dalle sue sorelle che si aprirono a ventaglio mentre rispondevano al fuoco.
Come avrete capito dall'incipit il mio primo avversario della campagna è Alain con i suoi cavalieri grigi (leader, fante e due specialisti tutti con requiem d'assalto e bastone di protezione, il leader ed il fate hanno i mirini) mentre la missione prevede di recuperare degli obbiettivi, lanciamo il numero e sono due per cui uno a testa.
Schiero prima io vicino ad un obbiettivo con la squadra ben aperta per non subire troppo il fuoco sostenuto di tutti i cavalieri... Dal basso verso l'alto: Nathalie (cecchina), Francoise (lanciafiamme), Marie (leader), Monique, Isabella (fucile termico) e Catherine.

Alain invece schiera il suo team abbastanza compatto dietro un edificio non troppo lontano rispetto al secondo obbiettivo.

Primo turno: il fante dei cavalieri grigi corre inciampando in una macchia viscida ma a parte questo entrambi i team cominciano ad avanzare con i cavalieri di Alain che buttano a terra la mia sorella superiora che riesce a rialzarsi al sicuro dietro la casa. Io prendo l'obbiettivo con Francoise mentre Alain con uno dei due specialisti.

Secondo turno: io avanzanzo con tutto e lo stesso Alain tranne il fante che scopre l'amorevole l'origine del liquido viscido, scansa l'abbraccio mostruoso con una scrollata di spalle... povero mostro incompreso.

Terzo turno: per evitare i cavalieri sui tetti la prendo larga e tutte le sorelle corrono sui lati del tavolo, i cavalieri sono più cauti preferendo sparare sul posto e ferendo Monique che però continua a combattere.

Quarto turno: i cavalieri buttano a terra sia Isabella che Catherina ma il team regge e continua a combattere gli eretici, ancora nessuno ha abbandonato la battaglia. Il mostro ricompare per il suo amato cavaliere ma viene di nuovo respinto.

Quinto turno: la vendetta dell'Imperatore comincia a farsi sentire con la ferita Monique che butta a terra lo specialista con l'obbiettivo.

Sesto turno: con i cavalieri che corrono ai ripari, tranne il solito fante che fa i conti con l'amorevole mostro, ma Marie alza la sua pistola al plasma contro l'eretico sul tetto abbattendolo.

Settimo turno: Monique riesce a buttare a terra anche il leader dei cavalieri lasciando il fante “innamorato” l'unico vero operativo sul campo.

Ultimo turno: con i due cavalieri feriti che abbandonano il campo, Marie frigge anche il fante innamorato, il campo è dell'ordine di Our Lady Oscar of the Rapier!

Purtroppo i due obbiettivi non contenevano barili e anche se vinco ne raccolgo uno solo che investo immediatamente per avere miglior rinforzi! Ecco la settima sorella, Jacqueline!

Che passa immediatamente i suoi mirini alle fuciliere Nathalie (solo laser) & Monique, inoltre Nathalie guadagna una nuova abilità: Tiro preciso.