domenica 10 settembre 2017

i Cavalieri della mano Bianca

 Tra gli ordini che compongono la Fratellanza molti utilizzano armature ibride che derivano dalle legioni e molti permettono di mantenere l'araldica del paese o della famiglia di provenienza, tra questi uno dei più pittoreschi sono i Cavalieri della Mano Bianca che hanno armature di chiara ispirazione legionaria ma con elementi arcaici risalenti al medioevo europeo.

Finalmente ho dipinto questi “High crusader team” della Puppets War! Ho solamente aggiunto gli spallacci degli Space Marines (GW) e l'angelo del sergente l'ho preso da uno stendardo degli Angeli Oscuri; non voglio più avere modelli con stendardi sulla schiena se possibile, per cui ho ritagliato l'angelo con un'ottima resa finale.
Il corpo è un pezzo unico, staccate ci sono solo la testa e le braccia con un foro già pronto se si volesse utilizzare calamite, è lo stesso foro che si vede sulle spalle appena dietro la testa.

Come colorazione ho preso ispirazione dalla Deathwatch della GW, all'inizio volevo dipingere il braccio sinistro di grigio ma poi mi sono reso conto che stava meglio bianco, oltre a prender dentro anche un collegamento pindarico con la tradizione tantrica che vede la via della mano bianca o mano sinistra, ovvero la via “mentale”. Come simbolo ho dipinto la “I” dell'inquisizione, in rosso per ovvie ragioni di collegamento all'inquisizione spagnola.

L'armatura è del mio solito blu di prussia mentre ho lasciato il rosso ai mantelli e tabarri scolpiti sopra i modelli. Se ci avete fatto caso qua e la sull'armatura ci sono delle placche extra di bellezza che ho dipinto color acciaio perché secondo me gli da quel tocco di antiquato che non guasta.

Lo spallaccio destro l'ho lasciato all'araldica personale prendendo spunto da araldiche medioevali realmente esistenti. L'unica che non mi soddisfa tantissimo è quella del modello indietro a destra, volevo farne una per colore e non so come mai mi sono impelagato con il bianco... all'inizio ne avevo visto una con un bel rastrello in alto ma su uno spallaccio tondo è sprecata e si sarebbe veduto troppo poco. Ho quindi provato uno schema inverso ma si vede un po' troppo e lo schema che doveva essere secondario sembra primario.

Ecco quindi delle foto di confronto con dei marines “datati”, ovvero quello che vedete è uno dell'ultima generazione di marines in metallo.