domenica 27 agosto 2017

Doppia imboscata dal chaos

Seconda giornata a Shadow War: Armageddon, sempre usando la sorellanza, per far conoscere il regolamento agli associati per racimolare gente per una campagna! Rispetto alla volta scorsa ho scelto io cosa schierare ed ho investito 800 punti (perché era il punteggio della banda del chaos di Angelo) in:
Sorella superiore 175
pistola requiem 25
mazza potenziata 50
Sorella guerriera 90
fucile requiem 35
granate a frammentazione 25 (dimenticato completamente di queste!!!)
Sorella guerriera 90
fucile requiem 35
Sorella novizia 80
fucile requiem 35
Gunner 100
lanciafiamme 40
ricarica 20

Mentre Angelo ha schierato la stessa banda giocata da Mario durante la prima giornata ovvero:
Campione con maglio e pistola al plasma
marines con fucile requiem
gunner con fucile termico
cultista con fucile a pompa

Come campo da battaglia ho voluto giocare i miei edifici con la mia auto ed i robot da lavoro sparsi qua e la, ho completato il campo con i tre edifici dell'associazione, le casse sci-fi ed un palazzo in rovina. L'idea è un piccolo avamposto vicino ad una rovina.

Come prima battaglia la missione (per me) è sopravvivere ad una imboscata dalle forze del chaos, schiererò tre modelli entro 6” dal centro del tavolo e le altre entro 4” da un mio modello già schierato mentre il chaos ovunque oltre 18” dai miei modelli. L'Imperatore benedice le mie sorelle facendo perdere nel tragitto verso l'imboscata il marine traditore fuciliere e garantendomi la possibilità di ritirarmi e non perdere il barile di promezio.
Comunque sia, al centro schiero le due sorelle guerriere e la novizia, una per tetto, mentre il chaos si schiera tutto a sinistra. Quindi schiero la superiora ed il lanciafiamme dietro la casa grande centrale.

Primo turno: riesco a rubare l'iniziativa così metto in agguato le tre sorelle sui tetti mentre le altre due corrono verso i nemici.
Il chaos fa lo stesso, corre verso le mie posizioni, aprendosi e cercando una manovra a tenaglia. La mia novizia apre il fuoco sul cultista mancandolo.

Secondo turno: provo a sporgermi con la mia sorella armata di lanciafiamme ma viene ferita leggermente dal marine armato con il fucile termico. Per mia fortuna a fine del turno si rialza immediatamente. Sull'altro fronte sparo al cultista buttandolo a terra.
Il gunner nemico cerca di caricare la mia superiora che lo butta a terra con un colpo ben mirato con la pistola, il cultista abbandona il campo mentre il campione cerca di avanzare.

Terzo turno: le mie sorelle sul tetto freddano l'ultimo marine, cancellando la minaccia eretica dal tavolo.

Decidiamo quindi di rigiocare la partita ma questa volta sono le forze del chaos a potersi ritirare senza perdere il fusto mentre io alzo la posta in gioco e chi vincerà riceverà 150 crediti al posto di 100 (e quindi niente di utile per questa partita singola).
Bene o male lo schieramento è come prima ma questa volta il chaos schiera più vicino e soprattutto un uomo in più!

Primo turno: questa volta non riesco a rubare l'iniziativa per cui il chaos avanza facendo salire sui tetti il fuciliere ed il cultista che aprono il fuoco senza colpire nessuno.
Mentre la sorella sul tetto centrale e la novizia fanno fuoco di copertura (mancando tutto!), la superiora e la seconda sorella si posizionano per sparare al fuciliere buttandolo a terra ma senza ferirlo. La mia sorella con il lanciafiamme corre per portarsi velocemente in posizione per ripulire il settore.

Secondo turno: il fuciliere si ritira dietro alla casa per rialzarsi con calma mentre il resto delle forze del chaos non riesce a colpirmi.
Quindi superiora e la sorella che l'accompagna scattano di corsa in avanti verso posizioni più comode mentre le altre due sorelle sui tetti aprono il fuoco senza successo. È la mia gunner che riscalda l'atmosfera bruciacchiando il cultista.

Terzo turno: il cultista si rialza e ritorna la cortesia buttando a terra la mia gunner. Il resto delle forze nemiche avanzano ma molto lentamente.
Metto quindi al sicuro la mia gunner mentre le mie sorelle riescono a ferire il cultista buttandolo a terra.

Quarto turno: le forze del chaos provano a sfondare con il campione che raggiunge in corpo a corpo la mia superiora ma con un bel pareggio i due si scambiano colpi senza ferirsi.
La sorella al fianco della superiora si unisce alla mischia ed insieme abbattono il campione mentre il lanciafiamme fa sentire la sua presenza abbrustolendo anche il gunner del chaos.

Ultimo turno: l'ultimo marine cerca l'azione eroica caricando la mia superiora ma viene abbattuto brutalmente.

Ancora una volta gli eretici sono stati purificati!

E quindi niente, ordino al più presto il manuale perché qui urge giocare una campagna seria! Soprattutto se le partite mi girano bene come quelle di oggi... E poi in un pomeriggio si riesce a giocarne due con calma per cui è un'ottima prospettiva!
PS: finita la fiera mi sono accorto che abbiamo giocato entrambe le partite solo sul "campo ristretto" del piano cittadino, indice del fatto che disperdere troppo le truppe non è consigliabile!