lunedì 12 settembre 2016

Sesto speed painting contest dell'Elysium

In questa seconda edizione del TING (Treviglio IN Gioco) mi sono dedicato alla mia associazione solo di sabato prendendomi la domenica per partecipare al speed painting contest organizzato dall'Elysium di Bergamo, il suo sesto concorso pittorico di questo genere.
Tutti i partecipanti sono partiti con lo stesso modello, o meglio lo stesso tipo di modello perché è comunque un kit multicompontente, con primer a scelta tra nero e bianco.
Per questa edizione il modello è un ossesso degli eldar oscuri, ho quindi adottato una colorazione abbastanza classica per la eldar usando una colorazione più sgargiante per l'ala volante.
La tuta aderente tipica degli eldar oscuri non può non far pensare a colori scuri, ho quindi usato il mio solito blu di Prussia lasciando l'unica ginocchiera e le cinghie di sicurezza grigie.
Per l'ala volante ho usato quindi il giallo, lasciando il motore metallico e la zona di congiunzione color osso.
Per l'invecchiamento ho lavorato su tre fronti: motore, usura e vero sporco.
Il motore è quello più semplice, qualche bruciatura vuol dire annerimento della parte posteriore.
Per l'usura invece ho sporcato con grigio scuro e grigio chiaro cercando di seguire la direzione dell'aria sopra il bolide.
Per completare la sporcatura “reale” ho passato un leggerissimo beige su quasi tutto il modello mentre il giallo sabbia mi sono fermato alle gambe della eldar.
Complimenti a tutti i partecipanti! Mi sono poi veramente piaciute le parole di Fabio, il proprietario dell'Elysium: in questo genere di concorsi non partecipano i professionisti ma gli amatori, quelli che si divertono a dipingere.