lunedì 5 settembre 2016

Provato Hell Creek

Per il TING 2016 con il preziosissimo aiuto di Pier e Fusto portiamo un piccolo tavolo dimostrativo di Hell Creek, il regolamento “spaghetti western” della Ganesha.
Continuando la tradizione del tavolo a basso costo faremo tutto in papercraft! Questo è il resoconto della prova generale di ieri.
Ecco quindi le due bande, purtroppo quella di El Loco non è troppo a fuoco...

Il tavolo prevede una strada tra due file di caseggiati per portare il carro d'argento fino al treno, sparse qua e la casse per dare coperture varie. Essendo una prova abbiamo usato le case dell'associazione ed il pickup è il carro.
Io in questa prova userò gli sceriffi, mentre Pier i malviventi.
Schiero quindi prima io e piazzo uno sceriffo sul tetto mentre il secondo tra le casse vicino al treno. Wyatt e Doc il più vicino possibile al carro (ad un medio, ovvero un movimento).
Pier schiera El Loco vicinissimo al carro, mentre i due banditos sono uno dietro al treno ed il secondo dietro la casa in alto a sinistra, Artiglio Rosso sta preparando un'imboscata.
Primo turno: Wyatt ed El Loco si avvicinano al carro sparandosi a vicenda mentre Doc si stringe per aiutare il boss.
Secondo turno: mentre i banditos non riescono a fare molto se non a ferirmi Wyatt, Doc uccide un banditos mentre lo sceriffo vicino al treno butta a terra il secondo.
Terzo turno: l'imboscata di Artiglio Rosso butta a terra Doc mentre il resto non sembra cambiare. I due protagonisti si scambiano piombo senza riuscire ad avere la meglio.
Quarto turno: Doc riesce a rialzarsi mettendo in fuga Artiglio, attorno al carro altro piombo vola!
Quinto turno: mentre il banditos atterrato non solo riesce a rialzarsi ma fredda il mio sceriffo, Doc e Wyatt riescono a buttare a terra sia Artiglio (ferendolo) che El Loco.
Ultimo turno: non riesco a scalfire El Loco! Lo butto a terra l'ennesima volta senza fargli danno alcuno e quindi si va al duello!
Il duello entrambi i boss si trovano a due corti mentre i sopravvissuti delle rispettive bande sono ai lati, El Loco resiste agli occhi di ghiaccio di Wyatt!
Decido di sfoderare una sola pistola e di prendermela comoda per lasciare che El Loco prenda tutti i malus dati dalla fretta, ma il bifolco non solo scappa, riesce anche ad evitare tutti i miei colpi!
Nel secondo turno di combattimenti mi butta a terra ferendomi ed ormai i giochi sono chiusi, nonostante El Loco non abbia preso l'argento si allontana dalla città soddisfatto nell'aver vinto il duello!
Ok, adesso dobbiamo solo finire un paio di cosine e siamo praticamente pronti ad accogliervi a Treviglio per due giorni di prova con questo regolamento molto carino e caratteristico!
Per chi conosce i regolamenti della Ganesha, Hell Creek si caratterizza da:

  • impostazione cinematografica della banda formata da protagonista, coprotagonista e comparse
  • reazioni agli errori di attivazione dell'avversario
  • invece del secondo dado per le malfunzionamenti delle armi, il secondo dado rappresenta la possibilità di ferire. Quindi con 1 il nemico arretra, 2 e 3 viene buttato a terra, da 4 a 6 ferito o morto a seconda del ruolo.
  • Ovviamente abilità ed equipaggiamenti per rappresentare qualsiasi personaggio cinematografico o storiche che si desidera giocare!