martedì 9 agosto 2016

I primi miliziani ducali

Ho terminato i primi cinque miliziani ducali Bauhaus della scatola base della seconda edizione.
Questi modelli in plastica sono quasi dei monoblocchi, tutti hanno la testa separata e i fanti hanno anche gli zaini, gli avambracci e l'arma staccata mentre il sergente ha lo scudo separato.
Fin dagli inizi i miliziani erano alternativi agli ussari, entrambi i corpi erano i fanti base delle armate Bauhaus. Di tutte le colorazioni fantasiose degli inizi dell'universo di Mutant Chronicles i miliziani tipicamente avevano una stranissima mimetica rossa, marrone e blu con l'armatura blu, io invece ho preferito l'armatura gialla della prima illustrazione che raffigurava un soldato Bauhaus lasciando il blu di prussia per la divisa.
Per dare un po' di stacco ho dipinto i particolari in cuoio in grigio tranne i foderi dei maceti lasciandoli nel classico marrone-cuoio.
Sul retro tutti i modelli portano un corpo cilindrico non identificato (esplosivo?) mentre i fanti hanno anche una borraccia, tre granate a mazza e un sacco a pelo/coperta/telo.
Sebbene i fanti abbiano solo due varianti il trucco di separare avambracci e teste li differenzia molto bene, inoltre le teste separate mi permetteranno di modificarli velocemente e spero in modo molto efficace, ma non sveliamo troppo per ora...


Prossimo progetto gli scheletri che sono riuscito a recuperare di Confrotation.