mercoledì 1 giugno 2016

Hexan, la cheerleader e la croce

Era da un po' che mi mancava l'ispirazione, ma ora è tornata!
Da cosa cominciare...
Hexan!
Questa nuova MVP fa parte dell'ultima espansione/campagna per Dreadball e Dreadball Xtreme, anche questo modello è nella resina-plastica della Mantic che non ringrazierò mai abbastanza per aver abbandonato!
Si scorgono qua e la i segni scolpiti di dettagli molto interessanti, ma sono tutti troppo leggeri e vengono coperti anche solo dalla base...
Ho quindi deciso di sperimentare un nero sfumato al rosso con le maschere bianche colorando di verde solo gli occhi e la bocca della maschera frontale.
Il risultato finale è decisamente soddisfacente! Quindi sono passato alla cheerleader, anche lei stessi difetti di Hexan, forse ha un coltello nello stivale o forse sono solo cinghie.
Il viso è forse la parte che ne risente di più oltre alla gonna che dovrebbe essere a quadrettoni.
Un bel verde che sfuma al verde fluo modello discoteca è quel che ci vuole!
Il cartello dovrebbe essere uno schermo di energia per cui ho preferito partire dal blu di prussia schiarendolo man mano e scrivendo un bel “GO!” in bianco.
L'ultimo modello di questo trio è in realtà un elemento scenico in mdf, il primo che dipingo in questo materiale.
Purtroppo ho dato la colla a tutti gli elementi insieme per cui mi sono accorto che non sono rimasti perfettamente fermi durante l'incollaggio... però a parte questo errore da principiante devo dire che si è dipinto da solo, ed ha rilievi più netti degli altri due modelli!
Per dare più importanza ho fornito questa croce di pietra di una spada nel fodero dagli avanzi degli ospitalieri ed ho riesumato un antico scudo dei Leoni di Confrotation che nuotava tra i miei avanzi da moltissimo tempo.
Ovviamente dipinto con i colori della casa reale Scozzese.
L'ho montata su una basetta 40x40 mm invece della sua originale 45x45 mm in modo da poterla usare come elemento di riempimento per i miei non morti in Kings of War.

Prossimo progetto un altro modello antico che mi ha sempre fatto gola e che ho trovato in un negozio on-line: il custode dell'arte della prima edizione di Warzone!