mercoledì 23 marzo 2016

Review Black Ops, perché giocarlo

Mi è capitato sottomano Black Ops, della Osprey, e dopo un’approfondita lettura questi sono i motivi per provarlo:

  1. È uno skirmish in cui comandi un fire-team con qualche specialista di contorno (a meno di giocare miliziani/ribelli o altra gente senza addestramento e equipaggiamento), quindi facendo l’esempio di un gruppo di regolari avrai in mano 6 uomini, se vuoi un gruppo d'élite ancora meno.
  2. Caratteristiche dei modelli molto semplici, leggibili come i valori di Kings of War quindi rappresentano il valore minimo per avere un successo su un dado 6 e vanno da 2 a 6 (1 è sempre un fallimento e 6 sempre un successo). Le caratteristiche sono abilità balistica (ACC), combattimento corpo a corpo (CQC), dedizione sotto al fuoco che è la classica disciplina (DED) e un generico Save per rappresentare sia l’armatura che l’abilità a restare in copertura.
  3. I profili sono costruibili ma sono già presenti una buona selezione di liste generiche che si possono adattare benissimo a qualsiasi ambientazione (ci sono anche i ninja! Che volendo si possono utilizzare benissimo per giocare un gruppo in stile Green Arrow). Molto interessante anche l’ultima parte per inserire elementi sci-fi per cui è possibile giocare anche gli stessi modelli di Infinity o altri skirmish del genere, la vedo molto dura un gruppo di space marines, anche perché veramente ti ritroveresti con due modelli,anche se… effettivamente c’è un videogioco basato su un duo di space marines!
  4. Le misurazioni si effettuano solamente dopo aver dichiarato l’azione, ogni modello ha una visuale di 90°. Il gioco è stato testato con delle basette quadrate, per cui sulle tonde bisognerebbe segnarle, ma a parte questo non c’è nessun obbligo di dimensioni o forma, si possono giocare anche basi esagonali.
  5. L’attivazione è a carte, ma le carte non attivano un modello specifico bensì una classe di modelli! Ad esempio gli assi attivano i leader, in un gioco standard avrai al massimo un leader ma se ad esempio stai giocando un orda di fanatici e quindi magari hai due leader con l’asso attivi entrambi (ognuno indipendente dall’altro). In pratica un giocatore usa i semi rossi e l’altro i neri (solo le figure) per cui ogni classe verrà attivata due volte per turno più i civili con i “10”! i jolly permettono un’azione extra ai leader oppure ad un altro modello entro 6” da un leader.
  6. Le azioni possibili sono:
    1. Hold – rimani fermo e puoi sparare con un bonus o nasconderti
    2. Cautions move – muovi di 3” e spari senza bonus/malus oppure nasconderti
    3. Advance move – muovi di 6” e puoi sparare con un malus
    4. Run – muovi di 9” e non puoi sparare
    5. Reload – solo per le armi pesanti che necessitano di essere ricaricate
    6. Major action – azioni particolari definite dallo scenario, come ad esempio hackerare un PC o scassinare una serratura (falla brillare?), le azioni minori si possono fare al posto dell’aprire il fuoco (ad esempio accendere i visori notturni)
    7. Reserve – in pratica il mettersi in agguato
  7. Mentre il fuoco è unidirezionale il corpo a corpo ognuno potrebbe essere il vincitore dello scontro, concetto molto classico.
  8. È possibile giocare veicoli ma essendo un pelo costosi io li vedo giocabili solo in particolari scenari oppure con l’accordo con l’avversario per giocare a punteggi superiori. Un esempio un carro armato regolare costa 42 punti contro un punteggio tipico di 50 punti…
  9. Ultimo motivo per provarlo ma non per questo meno interessante: missioni furtive! In pratica un giocatore piazza le proprie sentinelle che verranno controllate da un lancio di dadi mentre l’attaccante cerca di completare la sua missione! Questo sistema può essere usato anche per giocare in solitaria oppure per muovere pezzi “neutrali”, un esempio su tutti è possibile giocare uno scontro tra fazioni criminali con i pezzi neutrali che sono le forze dell’ordine.

Spero a breve di riuscire a provarlo sul campo di gioco! Richiedendo così pochi modelli se rende bene come regolamento è accettabile anche spendere un pochino per ricercare modelli particolari.