domenica 27 dicembre 2015

Alo-Khan & The Excavator

Dipingere gli MVP singolarmente è abbastanza veloce, soprattutto perché la difficoltà a ripulire la resina plastica usata dalla Mantic purtroppo non invita a spenderci troppo tempo nella pittura in quanto verrebbe rovinata dalle bave di stampaggio e dai piccoli errori di parallassi degli stampi.
Alo-Khan è il droide a sinistra, ed è un droide MVP degli Asterian (elfi sci-fi) della “Challenge Cup”. Ho deciso dipingerlo di nero con giusto le gemme, le ginocchiere e gli spallacci rossi con la maschera bianca per richiamare la mia Fratellanza. Gli ho messo comunque il numero “13” sulla schiena per poterlo usare in Dreadball.
The Excavator è invece un MVP dei Forge Fathers (nani sci-fi), quindi a parte gli spallacci bianchi-Fratellanza è solo colori metallici. I nani non usano colori inutili.
Per entrambi vedo comunque la carriera di droide/meccanico per Gruntz o il veicolo/elemento scenico!
Prossimo progetto Kravastor, il primo gigante di Dreadball che dipingo. È un ragno gigantesco ricoperto da un'armatura, ovviamente fantascientifica.

Non so ancora se lo incollerò alla basetta da gigante oppure se lo lascerò senza in quanto è composta da tre esagoni e devo verificare se ci entra in una basetta tonda da 50mm. Insomma perché limitare l'uso di questo modello ad un solo gioco, no?