venerdì 8 maggio 2015

Swordman

Swordman è un gioco della Perfect World basato su un romanzo omonimo direi fanta-kung fu!
Avete presente i “film cinesi”? Bene, quello!
Potete impersonare un potente maestro di Kung Fu in una delle mitiche nove scuole cinesi e combattere i maestri di kung fu malvagi, belve feroci e banditi.
Il gioco, al di fuori delle missioni “della storia” è ripetitivo e si basa sulle gilde e sugli eventi, e quest'ultimi sono a mio parere il vero tallone di Achille!
Per poter accedere a tutto il gioco dovresti giocare tutto il giorno perché gli eventi sono sparsi per la giornata a orari fissi...
Se non fosse per questo piccolissimo particolare, di suo il sistema di combattimento è decisamente da “film cinese” con spade che sparano colpi ki, salti immensi, tecniche finali e differenti stili e arti perdute!
Oh si dimenticavo, c'è una piccola fregatura: lo spazio nello zaino è irrisorio se considerato la mole di robe che dovresti raccogliere per poter fare tutto... E ovviamente puoi fare tutto in contemporanea!
Quindi l'invito ad allargare lo spazio disponibile a pagamento è un pochino ovunque.
Il mio personaggio, Umbro, appartiene alla scuola Tong, in teoria artigli in pratica la scuola da tiro! Si perché in quegli artigli c'è il mondo, compresa una mitragliatrice gatling!