venerdì 24 aprile 2015

Path of the Exile

Vi piace Diablo? Se si, questo è il MMO per voi!
Path of the Exile è in pratica un gioco in solitaria dove impersonifichi un esiliato in questa landa patria di un'antica civiltà ora caduta sotto l'ombra del male!
Che tu sia un paladino, una strega o (indovinate cosa sono?) un'amazzone arciere vi dovete destreggiare attraverso tre territori fino alla radice del male.
Punti di forza o anche elementi caratteristi del gioco:
  • per ogni territorio incontrate due PNG che vi possono dare missioni secondarie, con queste sale il vostro livello di amicizia col PNG in questione. Guadagnando la fiducia di questi personaggi potrete costruirvi un riparo segreto tutto per voi! In pratica avrete un minuscolo territorio (che potete ingrandire nel tempo) da abbellire a vostro piacimento in cui partire per missioni giornaliere o riposarvi migliorando il vostro equipaggiamento.
  • Non potete costruirvi nulla di “nuovo”, potete però migliorare tutto ciò che potete raccogliere sia con gemme/pietre magiche che raccogliete per strada sia attraverso “banchi di lavoro” a casa vostra.
  • Non c'è il denaro! Tutto si basa sulle pergamene e pietre magiche, quindi dai negozianti si va di baratto!
  • Il gioco si può finire facilmente! L'ho fatto pure io!! Quindi potete rigiocarlo ad un livello più difficile o ricominciare con un altro personaggio.
  • Le skill primarie si basano su un albero immenso è dire poco!
  • Le skill secondarie sono gemme magiche da inserire nel vostro equipaggiamento.
Ovviamente ha, a mio parere, un unico difetto: rischia di essere noioso dopo la prima volta che l'avete finito.
Però almeno una volta merita di essere giocato!