domenica 9 novembre 2014

Progetti speciali per Riccardo

Ieri sera li ho consegnati e quindi adesso posso mostrare i miei ultimi “progetti speciali”.
Si tratta di due eroi dipinti per un amico, Riccardo, e rappresentano un paio di sue incarnazioni.
Daeron, il righ iceno.
In celtic andava di moda l'idea del tartan come lo conosciamo oggi, e siccome l'unico colore iceno è il verde ecco il mantello “verde su verde”.
Il modello in realtà è Gunnar Hamundarson della Gripping Beast, modello molto ben fatto anche se ho dovuto lavorarlo un po' nelle attaccature tra le braccia ed il busto.
Anche le armi sono completamente staccate e quindi volendo questo è un modello facilmente modificabile ma a parte la spada che decisamente non è celtica, la lancia ha una bella punta da caccia per cui gli ho lasciato le sue armi.
Particolare che mi è piaciuto particolarmente di questo modello è la base scolpita come se fosse una roccia! In questo modo non devi lavorarla per poter imbasettare l'eroe. Ho provato anche della corteccia per vedere come rende e mi ha soddisfatto alquanto.
Il secondo eroe invece è Ulfgar, il ranger nano dorato che sta giocando a D&D nella nostra sessione.
Quest'eroe è della Avatars of War e anche questo è un ottimo modello. Si vede chiaramente che è stato creato per essere usato in giochi con schieramenti a rettangoli, il nano occupa quasi tutta la sua base e solo alcuni elementi escono da essa.
Il nano, essendo un modello fantasy, l'ho dipinto con colori fantasiosi da cui i pantaloni rossi e la giubba blu.
Benché sia un eroe per giochi ad eserciti ha con se parecchia roba, è un ranger dopo tutto, per cui è un ottimo anche per il gioco di ruolo.
Bene e adesso vediamo di terminare le valkirie/vestali della mia fratellanza.