lunedì 24 febbraio 2014

MilanoWargames

Giornata come espositore al MilanoWargames a Novegro!
http://milanowargames.blogspot.it/
Insieme alla mia associazione abbiamo portato due tavoli. Da un lato Kings of War:
Dall'altro Bolt Action:
Kings of War l'abbiamo scelto perché i wargames fantasy sono quasi sempre il primo approccio al wargame, e questo regolamento si basa sulla semplicità e fluidità delle meccaniche. Insomma si può dire che la difficoltà del gioco è il movimento e non il mero tiro di dadi! Quindi, necessitando di un campo abbastanza spoglio per meglio manovrare le truppe, ci siamo concentrati proprio sulle truppe!
Da un lato i miei non morti, la scelta delle truppe è stata fatta per mostrare i vari tipi di schieramento possibili (basettone, basette con riempimenti o classica unità composta completamente da modelli) comprendendo modelli di ben quattro case differenti-
Dall'altro lato i paladini di Basilea di Mario, modelli che arrivano direttamente dal kickstarter della Mantic, insomma un esercito mono marca costruito interamente con modelli “giusti” ma sempre in ottica di risparmio per il giocatore! Le unità a piedi sono costruite attorno a elementi scenici presi dagli avanzi.
Bolt Action invece è il gioco che attira i giocatori abituati al fantastico grazie al dinamismo del suo regolamento che permette di ricreare azioni cinematografiche.
Anche qui ci sono miei modelli, i miei inglesi!
Che si sono scontrati contro i prussiani di Andrea.
Per finire eccoci tutti assieme nella classica foto di gruppo a fine giornata:
Vi lascio con questi scatti che mostrano Federico mentre si sta allenando ad una remota possibilità di paternità facendo giocare due fanciulli con i non morti.
Dall'altra parte del tavolo lo sguardo di Mario vale più di mille parole.