sabato 28 settembre 2013

La notte non è mai tranquilla

Terza giornata della campagna il Tesoro del Sahara!
Questa volta ho subito l'incursione notturna della divisione Hydra intenta a rubarmi la stele.
Io ho schierato (nella foto da destra a sinistra, prima fila e poi seconda fila):
  • second lieutenant inesperto “Jamer Stormson” con due accompagnatori, tutti con SMG.
  • Team “Tommy 1”, 10 regolari armati di fucile e 1 LMG
  • Team “Tommy 2”, 8 regolari armati di fucile
  • Foo Fighter regolare “Mr Edward” armato di SMG
  • Armoured car “Robert”, Lancherster 6x4 regolare
  • Ligth artillery regolare “Duff”
  • Team “Tommy 3”, MMG regolare
  • “Agente 004”, team cecchini veterani
Pierpaolo della divisione Hydra a schierato (nella foto sempre nello stesso ordine) solo truppe veterane tranne il tenente che deve seguire le regole dei tenenti ed è quindi inesperto:
  • tenente con due accompagnatori, tutti con SMG
  • due squadre da cinque paracadutisti armati con 3 SMG ed una LMG
  • una squadra da cinque genieri armati con 3 SMG ed un lanciafiamme, tutti con granate anti carro
  • team cecchini
  • artiglieria leggera
  • team MMG
Come vedete il campo è stato allestito al centro del tavolo, con le tende al riparo di qualche muretto circondati da molte macchie di vegetazione fitta tipica delle foreste africane (come avanzamento della campagna ci stiamo avvicinando alle foreste controllate dai tedeschi, la dove i cartaginesi in fuga hanno nascosto l'artefatto). Metto Tommy 3 (team MMG) in imboscata mentre Robert parte con il motore spento. I tedeschi si schierano a ventaglio con alla mia destra l'artiglieria ed un team di paracadutisti, alla mia sinistra la loro MMG, il team cecchini e l'altra squadra di paracadutisti. Il tenente con i genieri al centro dietro il bosco.
Primo turno: io esco con Tommy 1 e 2 e con l'agente 004 in caccia di bersagli non volendo attendere l'arrivo del nemico. Il sergente del team Tommy 2 paga cara l'uscita allo scoperto perché il cecchino tedesco lo butta a terra al primo colpo. Nel frattempo le truppe tedesche si avvicinano pericolosamente. Mr Edward chiama uno sbarramento di artiglieria sulla collina con il cecchino e la MMG tedesca.
Secondo turno: lo sbarramento non arriva e posso spostare l'obbiettivo e nessuno lancia i bengala per illuminare lo scontro. Anche i tedeschi iniziano a cadere sotto i colpi inglesi, ma i genieri falciano Tommy 3 anche senza usare il lanciafiamme, e sono troppo vicini a Duff che è girato da un'altra parta.
Terzo turno: stessa storia, sbarramento rimandato e nessun bengala. Come pronostica i genieri attaccano Duff che però non viene cancellata, rimane un uomo, e sopravvive anche al fuoco della squadra tedesca che in compenso si becca una cannonata a brucia pelo che non lascia scampo ai tedeschi. Mr Edward cerca di aiutare attaccando i tedeschi ma viene lanciato nella polvere dal tenente tedesco.
Quarto turno: almeno lo sbarramento arriva regalando un pin al cecchino tedesco! Ma ovviamente nessun bengala. I genieri uccidono l'ultimo sopravvissuto dell'artiglieria Duff mentre il loro tenente entra anch'esso nel campo. Tommy 1 cancella la seconda squadra di paracadutisti mentre Tommy 2 ritorna all'interno del campo. Robert non riesce a colpire il cecchino tedesco.
Quinto turno: bengala! Tommy 2 carica i genieri uccidendone ben tre prima di essere cancellati... Io odio i genieri! (sarà che gli inglesi non ce li hanno?). Tommy 1 si avvicina all'artiglieria che si butta a terra per evitare il fuoco inglese mentre Robert non riesce a colpire i due superstiti della MMG. I tenenti hanno uno scambio a fuoco e cade a terra solo un aiutante tedesco. In compenso il tenente tedesco trova la stele!
Sesto ed ultimo turno: di nuovo notte. Ormai tutti corrono verso il campo, Robert si decide finalmente ad uccidere il cecchino tedesco ma il mio tenente finisce fritto dal lanciafiamme tedesco. Il resto non riesce a concludere nulla di che.
Finiamo con un sostanziale pareggio, due squadre a testa entro 12” dall'obbiettivo. Pierpaolo si porta via la stele dall'alto dei suoi 7 punti in più sul campo... Caspita per un pelo! Avrei dovuto caricare l'artiglieria invece che provare ad uccidere qualcuno all'interno del campo, ma ho voluto rischiare di fare la missione principale invece che vincere ai punti.
_______________________________________________________________________
L'agente 004 urlava ordini verso la Lancherster mentre correva verso l'interno del campo, gli uomini dell'Hydra stavano scappando.
Arrivata verso le casse dove era custodita la stele le trovò vuote. Un'imprecazione le usci spontanea.
Un gemito la fece voltare verso il tenente Stormson, era ancora vivo ma ferito.
Gli uomini rimasti la raggiunsero qualche minuto più tardi, i tedeschi erano ormai lontani.
<Signore mi dispiace informarla che i tedeschi sono fuggiti> disse il sergente del team denominato “Tommy 1” verso il suo tenente che riceveva i primi soccorsi dalla deva.
<Adesso non importa, occupiamoci dei feriti e riorganizziamo il campo. Dobbiamo muoverci alle prime luci dell'alba.> ansimando per i dolori delle numerose bruciature <ci penserà l'agente 004 a seguirli e a pedinarli...>

La deva annui solennemente e lasciando a terra il tenete Stormson ferito, iniziò a correre seguendo le tracce del nemico. Li avrebbe trovati, e quindi il comando avrebbe lanciato un'offensiva per riprendersi la preziosa tavola.