lunedì 22 luglio 2013

Il Capitano Charles Uphan

Finalmente riesco a riprendere in mano i pennelli! Un po' per il caldo, un po' per gli innumerevoli impegni... Meno male che ho una settimana di riposo “forzato”...

Come avevo anticipato ho rotto la sequenza di Sarmath con dei modelli di Bolt Action per variare, iniziavano a pesarmi le moto a reazione... E mentre il Bren Carrier è ancora in alto mare ho terminato il capitano Charles Uphan, modello in omaggio con il libro delle armate inglesi.

E' un australiano, ma questo non vuol dir nulla... O forse no.
L'ho dipinto biondo anche se dalle foto si direbbe decisamente scuro di capelli, ma a parte questo ho seguito lo stesso schema dei miei inglesi. Questo metodo molto veloce rende veramente bene.
In questa foto l'ho ritratto insieme al mio tenente in seconda (anche se spesso lo uso come secondo uomo o come fante preferendo il medico come tenente), a parte la differenza di basetta non si notano differenze stilistiche tra i due modelli, che gran casa che è la Warlord!
Già che c'ero ho preso l'occasione di imbasettare il secondo ratto non morto che mi era sempre sfuggito dalle basette.

Spero di riuscire a terminare in fretta il Carrier, così da cominciare le vacanze con i progetti già schedulati!
PS: nel frattempo ecco due dei momenti più caratteristici della partita a sei di Warmachine-Hordes di ieri!
Un ufficiale troll che la vede giusta... Chissà cosa saranno quelle tre sagome? Ninja sicuramente.
Un giovane cygnar journeyman che si prepara a triangolare!