giovedì 25 aprile 2013

Guardiani robot

Terminati i quattro robot guardiani della Antenocitis Workshop che avevo comprato l'anno scorso!
All'inizio avevo intenzione di utilizzarli come androidi classe Dakini per Infinity, ma siccome questo gioco proprio non vuole partire nella mia associazione, li utilizzerò come androidi Deva di scorta ai miei ufficiali e modelli “tattici” del mio Common Wealth ucronico.
Comunque li considererò “iscritti” nella mia lista di Infinity :-p
“Dakini” è una figura tantrica che rappresenta un'incarnazione femminile dell'illuminazione, ora senza entrare nei dettagli della mitologia tibetana ho pensato che fossero molto meglio questi androidi poliziotti rispetto a quelli originali in quanto quest'ultimi hanno un design molto più “robotico” e impersonale. 
Inoltre le gambe dei modelli della Antenocitis sono molto più “aliene” e quindi molto più caratteristiche.
Ho deciso di sottolineare la loro natura di poliziotti dipingendoli con una mimetica blu come le forze di polizia giordana, e per sottolineare questa natura di “macchine della legge” gli ho dipinto spallacci e ginocchielli di un bel giallo!
L'unico occhio l'ho dipinto di rosso come i cyloni.
Questo sempre per ricollegarmi alla storia ucronica con cui gioco Bolt Action in cui Cylon (Sry Lanka) è la patria dei cyloni.

Prossimo progetto la prima squadra di motocicliste delle Sarmath.
Non posso aggiungere altro: sorpresa in atto!