domenica 27 gennaio 2013

For the King!


Finito finalmente il mezzo plotone di inglesi in plastica per Bolt Action!
Gli ultimi cinque ho voluto concentrarmi sul comando, montando il tenente con una SMG differente dalle Sten tipiche inglesi per poterlo rendere più evidente, ho quindi optato per la canadese Thompson.

Il primo team di supporto è l'utilissimo mortaio leggero da 2” con il suo porta munizioni, in realtà trasporta un porta granate per il PIAT ma è un espediente sempre per renderlo più visibile sul campo di gioco. Per lo stesso motivo li ho montati entrambi con l'elmo con rete lasciando al team PIAT due elmi lisci.
Ed ecco finalmente questo benedetto team PIAT! Mentre sta caricando a mano la granata, cosa che succedeva spessissimo causa il pessimo meccanismo di carico dell'arma ma essendo l'unica alternativa anticarro per la fanteria...
Alla prima occasione voglio fare una foto di tutti i venticinque modelli per dare l'idea di cosa c'è in una scatola della Warlord, anche per favorire cosa vuol dire avere bei modelli ad un prezzo accettabile. Lasciatemi togliermi un piccolo sassolino ma 20€ per un modello mono posa di plastica, sarà anche bello e sarà anche un comandante, sono decisamente fuori da ogni concezione! Anche perché con le ultime uscite GW stanno facendo salire il costo della plastica a quello della gamma fine-cast.

Per il prossimo progetto mi voglio “distrarre” un poco prendendo in mano un modello che ho rinviato per troppo tempo per cause tecniche (provare un paio di colori insieme ad esempio) ma che finalmente trova il suo spazio: dipingerò il tiranno dell'alveare che mi ha regalato mio fratellastro Gabriel.