lunedì 19 novembre 2012

Raid al Gran Sasso


L’antefatto della battaglia è l’arresto di Benito Mussolini da parte degli inglesi ed il tentativo di liberazione dei tedeschi presso la sua prigionia al Gran Sasso. Quindi abbiamo deciso che gli inglesi ed i parà tedeschi incominciavano la partita sul tavolo (gli inglesi entro 12” dal centro, i tedeschi oltre i 18” dal centro) mentre i rinforzi americani ed i regolari tedeschi entreranno sul campo dal primo turno.
Grazie ad Andrea abbiamo avuto a disposizione qualche meraviglioso elemento scenico in più! Quindi ecco il tavolo (è talmente pieno che ho fatto quasi sempre due foto):

Al centro l’albergo con il prigioniero (al primo piano), una chiesa dall’altra parte della strada con una casa a chiudere la piazzetta. La strada è “chiusa” da una sbarra, boschi e colline tutto attorno.
Io ho giocato:
  • Tenente in seconda Wolf (regolare, SMG) 50 pt
  • Foo Fighter Mr Edward (regolare, SMG) 0 pt
  • Team Nuts 1, 5 regolari armati di fucili, 1 LMG, 70 pt
  • Team Nuts 2, 5 regolari armati di fucili, 1 LMG, 70 pt
  • Team Nuts 3, 6 regolari armati di fucili, 60 pt
  • Team Nuts 4, 3 regolari armati di MMG, 50 pt
  • Team Nuts 5, 2 regolari armati di PIAT, 40 pt
  • Johny 1, jeep armata con HMG, 45 pt
  • King 1, artiglieria leggera regolare, 50 pt
  • Agente “004”, team cecchina veterana, 65 pt
Ho utilizzato sempre l’alfabeto fonetico inglese della seconda guerra mondiale per i nomi, e la cecchina è sempre l’agente segreto 004! Ho mantenuto il nome del Foo Fighter perché l’altra volta pur se ha deviato mi ha servito molto bene.
Al piano terra dell’hotel ho schierato l’MMG piazzata verso l’esterno pronta ad accogliere i tedeschi, al primo piano il team Nuts 1 che però non essendo “fisso” può coprire tutti i lati dell’edificio. Nuts 2 è al piano terra della chiesa mentre Nuts 3 è nella piazzetta coperti dal muretto. 004 è nella classica posizione del “cecchino nel campanile”, il tetto dell’hotel invece ospita il tenente, il Foo Fighter e l’artiglieria leggera puntata verso l’artiglieria tedesca. Manca il team PIAT che lo nascondo nella strada tra chiesa ed hotel e la jeep che la metto in riserva sul fianco sinistro (il più agevole per i veicoli) in attesa di veicoli di rinforzo tedeschi.
I parà tedeschi invece si dividono in due fronti: alla mia destra una squadra (nel bosco vicino alla piazza) e l’artiglieria media (dietro la collina), alla mia sinistra la seconda squadra con il tenente (in seconda con due uomini di team comando) e l’osservatore di artiglieria (dell’artiglieria media), e un team cecchini nel bosco.

I rinforzi tedeschi erano invece due squadre di regolari sempre con armamento misto, un tenente in seconda, un team lanciafiamme, un Foo Fighter per supporto aereo ed un semicingolato trasporto truppe armato con due MMG che entrerà in riserva sul fianco (destro) con a bordo una squadra, il tenente ed il lanciafiamme. Gli americani hanno una lista molto simile, diciamo che invece del lanciafiamme e del trasporto hanno una macchina corazzata armata con un cannoncino anti-tank leggero ed una MMG coassiale.

Primo turno: sul lato sinistro Mr Edward chiama immediatamente lo sbarramento di artiglieria sulla collina piena di parà tedeschi che ovviamente scattano in avanti per sfuggire ai colpi che potrebbero arrivare, peccato che incontrino gli americani con i loro fucili perdendo la squadra comando sotto i colpi alleati. Entrambe le artiglierie sparano al 6 e mancano (io sull'artiglieria tedesca, loro sul team Nuts 3 nella piazza). Lascio tutti i team nella chiesa in imboscata in quanto anche i tedeschi nel bosco non avanzano. I rinforzi tedeschi invece sfruttano l'angolo cieco della costruzione sacra per avvicinarsi di soppiatto (squadra regolare con il loro Foo Fighter). Il Foo Fighter americano si nasconde dietro un bosco attendendo il momento ideale per chiamare il supporto aereo.
Secondo turno: arrivano i colpi di artiglieria e per i parà tedeschi sul fianco sinistro è la fine, i pochi rimasti cadono sotto il fuoco alleato. Sul fianco destro i tedeschi avanzano cautamente ed iniziano i primi scambi di convenevoli tra l'agente 004 ed i parà nel bosco. King 1 centra la controparte tedesca uccidendo due serventi e mettendo in fuga l'unico sopravvissuto, in cambio il Foo Fighter tedesco chiama supporto aereo sopra l'hotel.
Terzo turno: arriva l'aereo tedesco urlando vendetta e annienta King 1 distribuendo una manciata di “pin” tutt'attorno. Il fianco sinistro è ormai in mano alleata che uccidono un cecchino e facendo scappare l'altro restano i soli padroni della metà campo. Sul fianco destro invece la squadra di rinforzo carica all'interno della chiesa sterminando il povero team Nuts 2. Arriva anche il semicingolato tedesco mentre i rinforzi sui fianchi alleati tardano ad arrivare. Il Foo Fighter tedesco inizia la sua battaglia personale contro il team Nuts 5: SMG VS PIAT.
Quarto turno: Johny 1 e la macchina corazzata americana arrivano sul fianco sinistro mentre il resto delle forze alleate si ridispiega verso il lato destro, i tedeschi sbarcano dal semicingolato ed insieme ai parà si avviano verso la piazza. Il Foo Fighter americano chiede supporto aereo sulla chiesa mentre Nuts 3 subisce il fuoco di due squadre tedesche rimanendo con due soli effettivi. 004 riesce ad uccidere il tedesco con la LMG dei parà.
Quinto (ed ultimo) turno: il supporto aereo americano riempie di pin i tedeschi e manco uno alle due squadre inglesi vicine al punto di arrivo. Mentre la squadra tedesca dentro la chiesa prova a correre verso l'hotel si trova di fronte il corpo del loro Foo Fighter E i corpi del team Nuts 5 tutti trivellati da colpi di SMG (il tedesco uccide i due inglesi solo per essere a sua volta ucciso dai sottufficiali sul tetto dell'hotel). Nuts 3 scompare sotto la carica tedesca ma sarà pagata molto cara in quanto vengono colpite entrambe le squadre da tutti gli inglesi disponibili lasciandole con 4 pin a testa. Gli americani si uniscono allo scontro (chiamando il secondo raid aereo) ma sono ormai giunti tardi, i tedeschi si stanno ritirando.
Bellissima partita a quattro! Non c'è altro da aggiungere se non che questo regolamento rende veramente bene, riempiendo il tempo di azioni cinematografiche.