domenica 29 luglio 2012

Lord Kaldor Draigo


Terminato anche Lord Kaldor Draigo! Fermo restando che è comunque un bel modello, reso ancor più bello dall'averlo vinto, per mia fortuna è di metallo perché non oso immaginare di come sia la versione in Fine-cast.
A parte la marea di bavette e punti di fuga tipici della GW, c'erano perfino delle bolle sulla lama della spada. È la prima volta che mi capitano bolle su un modello di metallo...
L'ho colorato usando il solito schema dell'Ala della Morte, per cui ho deciso di dipingere il simbolo della spada che trafigge il libro proprio come se fosse dipinto. La spada psionica invece ho provato toni di viola per fare qualcosa di veramente diverso dalle solite lame blu o le mie vecchie arancioni.
Il libro invece DEVE avere la copertina di cuoio rosso. Lo scudetto personale sullo spallaccio sinistro invece è un semplice rosso con lo stemma oro, è troppo coperto dallo scudo per merita più attenzioni, e lo scudo è fin troppo particolareggiato.
Il mantello-tabarro l'ho lasciato molto liscio per lasciare qualche “zona di respiro” su un modello altrimenti sommerso di scritte, pergamene, simboli e sigilli di purezza.
La basetta è della Scibor ed è della serie “Sparta”, alla prima occasione farò una foto dall'alto per far vedere le piastre scolpite che sono una vera goduria da dipingere e che rendono tantissimo!

Ho provato a cambiare postazione di fotografia sfruttando la giornata molto luminosa, nonostante non abbia utilizzato il flash e che abbia scurito le foto sono ancora troppo esposte.
Non so ancora se le rifarò, per ora mi ritengo soddisfatto anche perché non ho un gran macchina fotografica.
Prossimo progetto, si comincia con i tre reggimenti in tre settimane con gli scheletri con lance.