lunedì 2 luglio 2012

La Santa Alleanza dei Liberi Stati Italiani


Prima partita alla terza edizione di Kings of War (con le liste vecchie in attesa degli aggiornamenti...) contro Gasto che ha provato anche questo gioco.
Essendo la sua prima partita abbiamo optato per 1000 punti!

Il signore del Galles ha inviato i suoi scheletri migliori per affrontare un gruppo di umani della Santa Alleanza dei Liberi Stati Italiani per dargli un caloroso ben venuto nelle terre della Regina!

Io ho schierato:
  • Necromante (110)
  • Necromante (110)
  • Porta stendardo a piedi (25)
  • Orda di revenant con musico e alfiere (235)
  • Orda di scheletri lancieri con ratti, musico e alfiere (215)
  • Reggimento di cavalleria revenant con musico e alfiere (180)
  • Un lupo mannaro (70)
  • Una catapulta (50)

Gasto ha schierato:
  • Generale a cavallo con Mace of Crushing (135)
  • Porta stendardo a cavallo (35)
  • Mago a cavallo (70)
  • Orda di lancieri con musico e alfiere (205)
  • Reggimento di miliziani (45)
  • Unità di balestrieri (55)
  • Unità di balestrieri (55)
  • Reggimento di cavalieri con musico e alfiere (200)
  • Unità di scout a cavallo con pistole e musico (80)
  • Due cannoni (2x50)

Tiriamo la missione ed esce un bel massacro (per vincere bisogna distruggere 200 punti in più dell'avversario), vince Gasto lo schieramento ma io l'iniziativa del primo turno.
Io schiero al centro le due orde (nella foto si vedono i Revenant, dietro la casa gli scheletri) con dietro di loro un necromante a testa con al centro il porta stendardo. La cavalleria la schiero alla mia destra mentre alla mia sinistra il lupo mannaro e la catapulta la piazzo sulla collinetta in modo che sia coperta dal cannone più vicino ma abbia anche una buona visuale del campo di battaglia.
Gasto invece distendendo molto le truppe lungo tutto il fronte.
Da (sua) destra a sinistra ha schierato: mago, miliziani, balestrieri, cannone, lancieri,
porta stendardo, cannone, balestrieri, scout, generale e cavalieri.
Mio primo turno: ovviamente avanzo con tutto e piazzo due buone onde oscure sulle orde che corrono in totale di 9”. Con la mia cavalleria mi nascondo dietro la casa cercando di mantenere la visuale del fronte nemico.
Con il lupo mannaro invece corro dietro i boschi tenendo l'estrema sinistra del campo sperando di riuscire ad accerchiare il nemico umano.
Primo turno di Gasto: avanza di corsa con i cavalieri e nasconde gli scout dietro la casa.
Dall'altro lato avanza un po' con tutto mentre il porta stendardo galoppa dietro l'orda di lancieri. Con il fuoco del cannone mi ferisce l'orda di revenant (tre 6 consecutivi: 6 per colpire, 6 per ferie e 6 ferite! Meno male per me che non segue un doppio 6 per il test di nervi...).
Mio Secondo turno: la mia cavalleria vede il fianco della cavalleria umana! Carica e distrugge in un colpo i deboli umani, vincendo lo scontro avanzo ancora verso il fianco del tavolo non temendo il generale solitario.
Dall'altro lato avanzo con tutto sperando in due onde a scure per spingere più avanti possibile i revenant ma si fermano di fronte ai balestrieri. Invece il lupo mannaro riesce a caricare i miliziani ferendoli in allegria.
Secondo turno di Gasto: ovviamente mi carica i cavalieri con il generale ma non riesce a sfondare.
Con il fuoco di tutte le unità con armi da tiro (mago compreso) mi ferisce le due orde, i miliziani si girano per fronteggiare il lupo mannaro.
Mio terzo turno: mentre gli scheletri avanzano verso il nemico, con cura volante da parte del necromante, i revenant massacrano i balestrieri ed il lupo mannaro i miliziani Entrambe le unità si girano verso il nemico lasciando il mago umano nel suo angolo da solo.
I miei cavalieri si voltano verso il generale.
Terzo turno di Gasto: il generale preferisce fuggire correndo in direzione della mia catapulta mentre i lancieri mi caricano i miei scheletri. Gli scout escono dal loro rifugio per sparare ai revenant insieme al cannone.
Il mago invece prende di mira il mio necromante, per mia fortuna senza troppi danni.
Mio quarto turno: i miei scheletri avanzano ferendo molti lancieri e rialzandosi grazie ai ratti non morti. I revenant smontano il cannone mentre il lupo mannaro si mette in caccia del mago umano che viene ferito lievemente dal necromante che urla vendetta in nome della Regina Lich!
I cavalieri senza il generale a tenerli fermi caricano spazzando via i balestrieri rimasti e già si pregustano il secondo cannone.
Ultimo turno di Gasto (senza foto perché è finito per resa di Gasto): il suo mago riesce a scuotere il necromante, mentre i lancieri ed il generale falliscono nel distruggere rispettivamente gli scheletri e la mia catapulta. Gli umani quindi battono in ritirata non essendo riusciti a fermare le ondate di scheletri del Galles.

La Regina potrà gioire dei nuovi zombi che le sono stati inviati in dono alla torre di London.

La mia vittoria è merito solamente della inesperienza del mio avversario che ha schierato e soprattutto mosso come se fosse stato Warhammer, pagando lo scotto di aver preso sotto gamba le due orde punzecchiandole senza assalirle con tutto ciò che aveva contemporaneamente da tutti i lati.
Mi è andata molto bene ad entrambi i lati con la cavalleria ed il lupo mannaro che si sono fatti strada tra le file nemiche con ferocia sanguinaria.