sabato 21 luglio 2012

Il colpo gobbo della cavalleria australiana


Prima partita a Flames of War a 600 punti per provare il regolamento.
Io ho deciso che giocherò gli inglesi, perché con tutto il Commonwealth ho una bella scelta di truppe molto diverse tra loro.
Come prima prova ho scelto la cavalleria australiana!
Quindi ho schierato
HQ – due crusander II
un plotone di carri – tre 'Honey' Stuart
un plotone di “recce” - tre loyd universal carrier, uno con un boys (fucile anticarro) ed uno con un MG da 0,50” in più. Praticamente solo il comandante aveva un unico MG.
Supporto - Un plotone di fucilieri da 2 squadre (formate a loro volta da 2 squadre di fuoco).

Contro di me ha giocato Pierpaolo con i russi con una compagnia di fucilieri motorizzati.
Ha schierato:
HQ – due squadre comando con il commissario di battaglione
squadre combattenti – 2 identiche formate da un plotone di fucilieri (9 squadre col loro comandante) ed una HMG Maksim
supporto – una compagnia di carri leggeri (6 T-60 credo)
supporto – una compagnia di 3 squadre da 3 team anticarro (una aggregata con un plotone di fucilieri).

La missione era di conquistare due obbiettivi nella zona di schieramento avversaria. Praticamente Montgomery ha mandato una masnada di brutti ceffi australiani per una missione “speciale” contro i non troppo alleati russi.
Non ho fatto foto della battaglia perché mi sono dimenticato la macchina fotografica a casa... Però ho praticamente vinto io, praticamente perché non ho preso gli obbiettivi ma ho quasi spazzato via i russi.
Io ho perso il crusander del comandante di compagnia, i tre Stuart in seguito all'assalto furioso di un plotone di fucilieri e l'universal carrier con il MG da 0,50”. Pier ha perso il plotone di carri, quello di fucili anticarro ed il plotone di fucilieri senza la squadra anticarro aggregata.
Il gioco merita tantissimo anche se ancora devo capire quanto rendono i singoli pezzi, gli universal carrier hanno fatto benissimo il loro lavoro e anche gli Stuart che se non fossero stati caricati grazie al commissario di plotone che ha fatto ritirare il test per caricare i carri hanno resistito a tutto! Non me li aspettavo così resistenti.
Sfortunato il comandante di compagnia che ha mostrato troppo presto il fianco.
I miei fucilieri li ho tenuti a difesa dell'obbiettivo per cui non hanno fatto molto se non aiutare a falciare l'ultimo plotone di fucilieri russi che si era avvicinata troppo all'obbiettivo.

Una vittoria per me, il che vuol dire che posso fregiarmi del titolo di lance corporal!