sabato 7 aprile 2012

Rhyas la ninja

Doppia partita a Warmachine\Hordes contro i mercenari di Reduz.

Io ho provato Rhyas, una warlock con tre incantesimi in croce (uno che aumenta la velocità di 1” a tutti gli amici nella sua zona di controllo, il secondo permette ad una sua bestia di usare le sue abilità marziali di combattimento e l'ultimo dona l'abilità “stealth” ad un'unità) in compenso è una ninja fatta e finita!
Ho provato la sua tier 4, due i vantaggi: Angelius a 8 punti invece che a 9 e spadaccini che il primo turno hanno +3” di movimento e pathfinder (con l'incantesimo corrono di (6+1+3)x2=20”!!!).

E quindi ho schierato:
Faction: Rhyas - Alpha Strike
Casters: 1/1
Points: 25/25
Tiers: 4
Rhyas, Sigil of Everblight (*6pts)
* Angelius (8pts)
* Angelius (8pts)
Blackfrost Shard (5pts)
Blighted Nyss Swordsmen (Leader and 5 Grunts) (5pts)
Blighted Nyss Swordsmen (Leader and 5 Grunts) (5pts)

Nella prima partita Reduz ha schierato un esercito degli Highborn Covenant:
Faction: Highborn Covenant
Casters: 1/1
Points: 25/25
Ashlynn d'Elyse (*6pts)
* Vanguard (5pts)
* Nomad (6pts)
Arcane Tempest Gun Mages (Leader and 5 Grunts) (6pts)
* Arcane Tempest Gun Mage Officer (2pts)
* * Mule (8pts)
Lady Aiyana & Master Holt (4pts)

Tiriamo a caso la missione tra quelle dello Steamroller 2012 ed è uscita “Envelopt”, ovvero ognuno comincia dalla propria metà a sinistra e deve conquistare un area rettangolare nella zona avversaria. Il primo che fa tre punti vince.

Vinco io l'iniziativa e schiero al centro i due Angelius (uno è un cerchietto di carta … devo decidermi a comprare una seconda bestia pesante ma prima ho un bel po' di roba da finire di dipingere!) seguiti dalla propria caster (il modello di Vyal ovviamente), i tre Blackfrost (i tre elfi dipinti di blu, sul fronte della basetta ho dipinto i numeri dal'1 al 3 per capire chi sono) alla mia sinistra a loro il compito di prendere l''obbiettivo. Le due unità di spadaccini le metto una a desta (elfi rossi guidati dall'elfo verde) ed una a sinistra (mercenari elfi prestati da Reduz guidati dalla cacciatrice solitaria).

Lui schiera dalla mia sinistra (quella della foto) in ordine:
Lady Aiyana & Master Holt, Nomad, Vanguard con alle sue spalle Ashlynn e per ultimi i gun mage con il loro Mule.

Mio primo turno: casto l'incantesimo di corsa e amplifico le abilità di uno dei due Angelius (quello di carta), avanzo con tutto correndo con tutto tranne ovviamente che con Rhyas e, non ovvi, i tre Blackfrost perché tanto l'obbiettivo lo si prende dal prossimo turno e quindi preferisco tenerli dietro la prima ondata. Cerco di coprire più possibile e la squadra di spadaccini di destra si occuperà di tenere la zona obbiettivo di Reduz (le gemme rosse).

Primo turno di Reduz: avanza compatto cercando qualche tiro ma sono tutti, per mia fortuna, fuori gittata.

Secondo turno mio: continuo l'avanzata mantenendo il controllo della sua zona obbiettivo e prendendo possesso della mia con un Angelius e con i tre Blackfrost che ovviamente essendo molto lontani dai gun mage possono entrare in Stealth senza problemi di sorta.

Con i due Angelius riesco ad abbrustolire Master Holt, un'unità in meno per conquistare obbiettivi.

Secondo turno di Reduz: avanza ancora una volta compatto senza crucciarsi della mia zona obbiettivo sparando con tutto quello che riesce sull'Angelius più vicino (quello di carta) e su uno spadaccino che crolla a terra esanime. Uno a zero per me.

Terzo turno mio: prima di tutto metto al sicuro Rhyas dietro il muro e a portata di comando dai due Angelius che spingo all'attacco. Con quello alla mia sinistra (quello vero, di metallo) carico Ashlynn che grazie al suo incantesimo scappa indietro di 3”, per mia fortuna l'Angelius ha portata e riesce egregiamente a bucare il Vanguard riducendolo ad un colabrodo fumante (la vedete la piccola fiammella verde nella foto? È carinissima!). Il secondo Angelius finalmente riesce a caricare Ashlynn mangiandosela di gusto in due bocconi. Due a zero per me.

Terzo turno di Reduz: cerca di uccidermi almeno un Angelius ma riesce solo a ferirmi quello intonso, il combattimento corpo a corpo con Lady Aiyana protegge egregiamente il secondo Angelius. Vinco tre a zero.

Per la seconda partita Reduz schiera invece i nani:
Faction: Searforge Commission
Casters: 1/1
Points: 25/25
Gorten Grundback (*7pts)
* Grundback Gunner (3pts)
* Grundback Gunner (3pts)
* Grundback Gunner (3pts)
* Ghordson Driller (6pts)
Horgenhold Forge Guard (Leader and 9 Grunts) (8pts)
Thor Steinhammer (2pts)
* Ghordson Basher (7pts)

Tiriamo la missione ed esce “Gauntlet”, schieramento in linea e sempre due zone obbiettivo ma al centro del tavolo e “kill zone”, ovvero se un caster finisce un qualsiasi turno li dentro muore in automatico!

Vinco l'iniziativa e schiero più o meno come prima, solo che gli spadaccini li lascio molto più esterni. Quelli alla mia destra (i mercenari che mi ha prestato Reduz) dovranno correre sul fianco sinistro per aggirare il nemico, mentre quelli a destra dovranno occupare il bosco per rallentare il nemico.

Reduz schiera sempre compatto con la Forge Guard schierata in linea che protegge il resto della banda. Thor ed il suo 'jack coprono il suo fianco destro (la mia sinistra).

Primo mio turno: come la partita precedente, ma qui corro con tutto tranne Rhyas che lancia i suoi incantesimi! I nani sono lenti e quindi avanzo baldanzoso!

Primo turno di Reduz: avanza con tutto sfruttando il muro vivente dei Forge Guard mi becco il fuoco dei suoi dannati Gunner che lasciano a terra un mio spadaccino (sempre lo stesso XD ).

Secondo mio turno: mentre gli spadaccini alla mia sinistra continuano l'accerchiamento i due Angelius supportati da Rhyas si mangiano il Basher e foracchiano il Driller senza però distruggerlo. La seconda squadra di spadaccini invece esegue un ripiegamento tattico per non subire la carica dei nani e mettendosi in posizione tale da poterli caricare se avanzano.

Secondo turno di Reduz: avanza con i Forge Guard erigendo un muretto con Gorten per proteggerli (ahahahah sognatore illuso!), con Thor si prende il controllo del Driller troppo lontano rispetto al warcaster e nel contempo lo ripara. Con tutti i tre Gunner apre il fuoco sull'Angelius più vicino uccidendolo.

Terzo mio turno: con la squadra che ha aggirato lo schieramento carico insieme a Rhyas e distruggo il Driller impegnando nel contempo anche Thor. L'Angelius è quindi libero di caricare i Gunner e con un attacco a testa riesce a ferirne gravemente due su tre (cortex distrutto ad entrambi, non possono più prendere focus, ed uno dei due ha anche perso funzionalità del mitragliatore). I Blackfrost riescono ad uccidere solo una Forge Guard, ma per mia fortuna gli spadaccini sono più performanti riducendo le guardie a due che cadono in preda al panico.

Terzo turno di Reduz: usa la feat del suo caster (cribbio è la seconda partita che mi dimentico di usare la mia ç_ç) e mi sposta indietro tutto il mio esercito, sempre per mia fortuna la caster e la squadra di spadaccini di sinistra non fa molta strada perché si ferma poco dopo. Stesso discorso per l'Angelius che mantiene il combattimento con uno dei tre Gunner. Con i Gunner cerca di fare qualcosa ma non riesce a colpirmi, stesso discorso per Thor che cerca di bruciarmi uno spadaccino (doveva fare 8 con due dadi e fa 7).

Quarto tuo mio: tra spadaccini e Blackfrost finisco le due guardie sopravvissute, stessa sorte per Thor. Uno spadaccino riesce a caricare un Gunner finendolo, anche l'Angelius riesce facilmente a mangiarsi il suo Gunner.

Quarto turno di Reduz: con una mossa suicida entra nella mia zona obbiettivo-kill zone col suo caster e spara con tutto sul mio Angelius che sopravvive al contrario del suo caster che svanisce a fine turno. Ho praticamente cancellato i nani dal tavolo, è rimasto solo il Gunner senza nessuno che poteva controllarlo.