giovedì 29 dicembre 2011

Ritagli del 29/12/611

Ritaglio de “L'Eco delle Ombre” del 29/12/611 AR

Il pozzo ha ripreso a funzionare, spedizione partita!

Durante la notte più lunga una forte scossa di origine magiche si è avvertita in tutti i continenti, soprattutto dai warcaster. Dopo settimane di studio e ricerca i nostri lich sono giunti alla conclusione che l'evento è partito dai resti di un'antichissima città elfica pre diaspora di nome Moonwell.
Nulla abita quelle lande da molti secoli, ma è chiaro che il lord Drago Toruk non voglia lasciarsi sfuggire l'opportunità di ritrovare antica tecnologia elfica ancora funzionante. Nella Sua volontà bramosa il tempo è nostro nemico, e quindi non è consigliabile inviare una spedizione che passi per le terre elfiche, ecco perché il lord Drago ha stretto un'alleanza con la legione al servizio dello spirito reincarnato di suo fratello Everblight. Gli elfi migliorati dallo spirito del drago serviranno come guide e cacciatori per la spedizione permettendoci di passare attraverso il loro territorio.
Ululati nelle foreste hanno annunciato anche l'arrivo di un inaspettato alleato, il cerchio Orboros nella sua eterna lotta alla civiltà ha deciso che allearsi con i draghi è il male minore.
I druidi ci hanno avvisato che anche i reami umani hanno inviato una loro spedizione esplorativa, ma quando arriveranno troveranno solo pietre morte da secoli e vento gelido.
Il lord drago Toruk, nella sua infinita saggezza ha decretato che la spedizione sia guidata da Cabal il nero, aiutato dal lich Lord Fulmenus.
Dalla legione di Everblight la strega Abigaille del cuore di ghiaccio e Shizran Deadraiser.
Il circolo Orboros invece ha inviato la druida Morgana.
________________________________________________________________________

Ritaglio de “Il gazzettino del Cigno” del 29/12/611 AR

Terremoto dei focus, Re Leto invia spedizione!

Come è tristemente risaputo la notte più lunga è da sempre momento in cui i grandi cataclismi hanno origine e le forze ignote di agitano per il mondo. Quest'anno una forte scossa è stata avvertita da ogni usufruitore di focus arcano.
Nella sua splendente saggezza Re Leto, ha ordinato che una spedizione sia immediatamente allestita col compito di investigare, catalogare dettagliatamente e riportare in seno al regno di Cygnar quanto di utile si sia trovato sul campo.
Ahimè ben due mesi sono trascorsi prima che gli studiosi potessero scoprire il punto di origine, e quindi la destinazione della spedizione!
Il capitano Sebastian Kripte della gloriosa divisione Tempesta sotto il diretto comando del Lord Comandante Coleman Stryker, ha dichiarato che nulla e nessuno potrà fermare questo drappello di valorosi, egli stesso ha scelto uno ad uno ogni uomo e donna! Dal primo dei gun mage all'ultimo sguattero di cucina il capitano Kripte si è assicurato di avere con se solo veterani dell'azione.
È per questo che lo segue il tenente J.E.B. Stuart del 1° plotone della 31° compagnia di Storm Knigth!
A fianco a questi valori eroi anche una compagine di ausiliari trollkin, sempre fedeli a Cygnar!
Gli Scrutator del protettorato di Menoth, hanno inoltre inviato una falange di cavalieri erranti guidati dal siniscalco Fuuma col compito di non permettere alle forze oscure di impadronirsi di quello che i loro veggenti hanno definito come “l'antico fuoco nel territorio elfico”.
A dire degli Scrutator la loro divinità Menoth, creatore degli uomini, ha inviato in terra un segno della sua benevolenza sotto forma di qualche artefatto o materiale speciale adatto a creare artefatti. Ahimè le forze oscure sono sempre operose e anche questa volta sono riuscite a deviare, ma non a fermare, la forza divina lanciando nel territorio abbandonato degli elfi il carico divino.
La certezza che Cryx si stia già muovendo e l'impossibilità di natura diplomatica di far partire una spedizione propria, ha permesso questa alleanza che esperti politici già definiscono momentanea.
Sicuri che la scelta saggia di Re Leto si dimostri ancora una volta esatta, abbiamo inviato un nostro inviato nella spedizione per aggiornarci sugli sviluppi.