lunedì 19 dicembre 2011

Prima catapulta

Ho terminato la catapulta della schiera dei non morti della Mantic, e ripreso possesso del mio portatile “in manutenzione” ecco qui le foto:


La catapulta l'ho imbasettata su una basetta tonda da 50 mm. All'inizio pensavo di imbasettarla su una basetta quadrata per facilitare la linea di vista periferica in King of War, ma con l'ultima versione è inutile perché le macchine da guerra possono ruotare gratuitamente per mirare l'obbiettivo e quindi ho preferito usare questa basetta per finire un pacchetto che avevo comprato per fare mini diorami. Per la cronaca avevo fatto un assaltatore dei guerrieri di ferro che combatte contro un marine delle salamandre, un tecno-prete con due sonde volanti e un modellatore kroot con il suo segugio.

Questi i serventi della macchina:


Sui serventi devo dire che la Mantic mette due gambe ma ben tre busti! Due di questi si possono essere montati come serventi, ma anche come normalissimi guerrieri. Quindi ho preferito imbasettare anche il sacco di munizioni per fare da secondo servente e farmi un guerriero con due spade. Ovviamente ho mantenuto i colori della mia armata.

Prossimo progetto (in corso) la solitaria Strider Deathstalker del gruppo di tre modelli di Horde che mi sono preso, per ora la foto dal sito della Privateer Press del modello in questione (ovviamente non userò i loro colori consigliati).