venerdì 4 novembre 2011

Meredich la vampira

Post scritto il 13 agosto 2011:
______________________________


In una partita a 2000 punti ho testato il vampiro su pegaso nero, utilizzando una strega elfa su pegaso ho deciso che lei è la vampira Meredich al servizio di Bran il benedetto.
Con se ha portato 4 necromanti, 2 porta stendardi, 2 catapulte, 2 orde di lancieri con ratti e stendardo, 2 reggimenti di cavalleria con stendardo, 2 reggimenti di revenant, una truppa di ghoul ed una di arcieri.

Rob ha schierato i suoi elfi guidati da 2 maghe con 2 porta stendardi, 3 reggimenti di cavalleria con musico e alfiere, un’orda di picchieri con musico e alfiere, un reggimento di arcieri con musico e due reggimenti di guardia marina con musico e alfiere. Il tutto supportato da ben 4 balliste!

Abbiamo giocato su un campo pieno di boschi con due colline, la missione è uscita un uccidi e saccheggia (punti vittoria più 100 punti bonus per ogni obbiettivo) con 4 obbiettivi.

A parte la vampira che se l’è battuta in ritirata dovo essersi presa una raffica dalla ballista a distanza troppo ravvicinata devo dire che ho perso i ghoul ed un reggimento di revenant sul lato sinistro. Devo dire che ho creduto di aver perso completamente un fianco ma l’arrivo di una delle due orde ha ribaltato la situazione resistendo ad una carica doppia da parte di una cavalleria e degli arcieri. Messi in rotta i cavalieri l’orda si è girata verso gli scossi arcieri che avevano subito la carica dell’altra orda e dell’eroico porta stendardo (non ha fatto nulla, ma il supporto morale vale sempre tantissimo).
Chiusi tra due orde gli arcieri sono caduti in poco tempo.
La seconda orda aveva distrutto un reggimento di guardie marine riguadagnando grazie ai ratti quasi una ventina di ferite! Le orde con i ratti sono sempre punti spesi benissimo.
Le catapulte fanno qua e la qualche ferita ma in realtà vengono spazzate via dalle balliste elfiche.
Sul fianco destro prima il secondo reggimento di revenant ingaggia battaglia con la seconda cavalleria solo per essere trucidati, ma mettendo in posizione consona i nemici per riceve la carica sul fianco della mia prima cavalleria che ha continuato la sua corsa spazzando dal tavolo 3 delle 4 balliste.
L’altra cavalleria ha avanzato distruggendo il secondo reggimento di guardie ma finendo distrutta dall’ultima cavalleria elfica. La vampira carica una maga solo per subire troppi attacchi e le troppe ferite la fanno battere in ritirata.
La partita è finita sull’angolo destro con una mia necromante ed il mio porta stendardo contro una maga, il suo porta stendardo e l’ultima ballista. Una mia orda e gli arcieri aveva un obbiettivo a testa e quindi ho vinto 1980 contro 1065.
Una buona vittoria anche se non schiacciante, sicuramente la dipartita della vampira è un belo botto di 330 punti e devo dire che non mi ha soddisfatto molto. Tra i ghoul e gli arcieri devo dire che quest’ultimi almeno qualcosina hanno fatto mentre i primi sono serviti solo attirare la prima cavalleria senza riuscire a correre verso un obbiettivo.
Sicuramente devo rigiocare ancora la vampira per capire quanto sia buona, e magari giocare gli arcieri al posto dei ghoul.

Per l’occasione posto anche la foto del mio lich finalmente finito (sono riuscito ad aprire il barattolo di viola…), i prossimi saranno i revenant che gli fanno di scorta che sono quasi a metà dell’opera. Questa volto non farò un basettone ma farò dei riempimenti per l’unità con elementi scenici e con i “morti”. Provo questa via anche perché i riempimenti posso utilizzarli su più unità, inoltre riesco anche a sfruttare le confezioni di plastica della mantic che effettivamente sono dei trasporti truppa veramente fatti bene! Magari una delle due grosse lo attrezzo per ospitare i modelli di metallo e le catapulte.